Torino di notte

SHORTCALL

PIEMONTE OGGI

PIEMONTE OGGI

“PIEMONTE OGGI” è un concorso pubblico aperto a giovani videomaker promosso dal AMICORTI IFF, che in ambito della IV Edizione di AmiCorti IFF (13 - 18 giugno 2022) dedica uno spazio per l’ideazione e la produzione di cortometraggi che siano narrazioni, spunti, interpretazioni e vissuti sui cambiamenti di qualunque natura e dimensione dedicato al territorio ed alla cultura  piemontese.

 

SCADENZA BANDO ore 24.00 del giorno 25 aprile 2022

Un linguaggio diverso è una diversa visione della vita …

Non voglio dimostrare niente, voglio mostrare …

Vorrei… vorrei che questo senso liberatorio si trasmettesse a chi lo va a vedere, che dopo averlo visto la gente si sentisse più libera, avesse il presentimento di qualche cosa di gioioso…

Federico Fellini

 

Art. 1 Finalità e oggetto del concorso

A partire da questi elementi di riflessione, l’AmiCorti International Film Festival promuove il concorso pubblico dal titolo “PIEMONTE OGGI” con l’obiettivo di valorizzare il talento e la creatività dei giovani e delle giovani videomaker tra i 18 e i 35 anni, proponendo l’ideazione di un cortometraggio della durata massima di 120 secondi che, attraverso la narrazione per immagini, porti a riflettere e a far riflettere sui cambiamenti, di qualunque natura e dimensione.

 

Art. 2 Soggetti ammessi al concorso

La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a ragazzi e ragazze tra i 18 e i 35 anni alla data di scadenza del bando, di qualsiasi nazionalità. E’ possibile partecipare al concorso:

• in forma singola;

• in coppia: Nessun componente deve superare il limite di età (35 anni) alla data di scadenza del bando;

• in gruppo: (numero massimo del gruppo 5 membri). Nessun componente deve superare il limite di età (35 anni) alla data di scadenza del bando.

In caso di partecipazione in coppia o in gruppo è necessario indicare un/una rappresentante che sarà il/la referente per le comunicazioni da parte della segreteria organizzativa (vedi art. 5 - ALLEGATO B).

 

Art. 3 Opere ammesse e caratteristiche richieste

• Sono ammessi al concorso cortometraggi originali realizzati con qualsivoglia tecnica, strumento di registrazione e tipologia narrativa;

  • I cortometraggi devono presentare contenuti originali, non coperti da copyright, a meno che l’autore o l’autrice non sia in possesso di autorizzazione all’uso del contenuto;

  • Il cortometraggio deve rappresentare le location del territorio piemontese ed essere realizzato esclusivamente in Piemonte nel date del 10 e 11 giugno 2022.

  • I videomaker singoli o in gruppo alloggeranno presso Villaggio Cinema AmiCorti dalla data 10 giugno fino alla fine del Festival. 

  • I cortometraggi devono essere realizzati entro il 12 giugno 2022 alle ore 24.

  • Per i cortometraggi che ritraggono volti identificabili (primi piani o in generale persone riconoscibili) è necessario che il produttore dell’opera in concorso faccia sottoscrivere ai soggetti ripresi apposita liberatoria per l’utilizzo delle immagini (in caso di minori la liberatoria deve essere firmata da entrambi i genitori) e, in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali, fornisca loro apposita informativa, resa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento europeo 679/2016 (vedi fac simile degli schemi ALLEGATO D). 

  • Si precisa che possono essere riprese senza liberatoria solo persone che ricoprono un ufficio pubblico o siano note al pubblico. Nei casi in cui le immagini si riferiscano a fatti, avvenimenti, cerimonie di interesse pubblico, è altresì possibile non richiedere la liberatoria ai soggetti ripresi solo nel caso in cui le riprese siano panoramiche generali e non si soffermino su una o più persone specifiche;

 

 

 

PIEMONTE OGGI

• Le musiche devono essere originali o comunque non coperte da copyright, a meno che l’autore o l’autrice non sia in possesso di autorizzazione all’uso del contenuto, nei titoli di coda devono comparire i riferimenti all’utilizzo della musica;

• I cortometraggi devono essere in lingua italiana o sottotitolati in lingua italiana;

• I cortometraggi devono contenere il titolo e il nome dell’autore o autrice e/o del collettivo;

• Nei titoli di coda è obbligatorio citare il titolo del presente concorso “PIEMONTE OGGI” (nella forma che l’autore o l’autrice ritiene opportuna) e la seguente dicitura: Ente promotore: AmiCorti International Film Festival, oppure AmiCorti IFF, in collaborazione con Film Commission Torino Piemonte, oppure FCTP;

• Formato del cortometraggio: è richiesto che l’opera sia realizzata in formato full HD o superiore;

• Durata richiesta: max 120 secondi, compresi titoli di testa e di coda;

• È obbligatorio realizzare un immagine rappresentativa dell’opera, che sarà utilizzata come immagine di copertina del proprio video sul canale YouTube di AmiCorti Film Festival (https://www.youtube.com/c/AmiCortiInternationalFilmFestival).

 La dimensione dell’immagine dovrà essere 560x1440 pixel.

Saranno escluse le opere che non presentino rigorosamente tutte le caratteristiche richieste.

 

Art. 4 Garanzie e responsabilità in merito al progetto

• Il/La partecipante, con la sottoscrizione e presentazione della domanda di partecipazione, è responsabile del contenuto della propria opera e garantisce di esserne proprietario/a e di vantare, a titolo originario, tutti i relativi diritti di utilizzazione;

• Il/La partecipante, inoltre, si impegna a consegnare, senza indugio e senza nulla opporre, all’AmiCorti International Film Festival, qualora dovesse farne richiesta espressa, le liberatorie per l’utilizzo delle immagini, le attestazioni, le autorizzazioni e qualunque altro documento in qualunque modo legato all’opera presentata e ai diritti alla medesima connessi;

• L’AmiCorti International Film Festival non è in alcun modo responsabile nei confronti di soggetti terzi con riferimento al contenuto dei video pervenuti. Il/La partecipante si obbliga sin d’ora a manlevare e tenere indenne l’AmiCorti IFF da qualsiasi richiesta, anche di risarcimento danni, che potesse venire avanzata per qualsiasi ragione da parte di terzi in relazione al contenuto e alla diffusione dell’opera. In tal senso l’AmiCorti International Film Festival non potrà essere ritenuto in alcun modo responsabile dell’uso che terzi potranno fare del video;

  • L’AmiCorti IFF declina ogni responsabilità per la riproduzione di audiovisivi contenenti materiale coperto da diritto d’autore, per il quale non sia stata regolarizzata la posizione SIAE.

 

 PIEMONTE OGGI

 

Art.5 Iscrizioni

Il bando e i relativi allegati sono disponibili sul sito https://amicorti.net/ 

Per iscriversi sono necessari due passaggi:

1. Seguire la procedura online indicata sul sito di cui sopra.

Il form on line prevede di compilare un modulo di iscrizione e di caricare i seguenti allegati compilati in ogni loro parte:

a) il modulo di iscrizione compilato e firmato in ogni sua parte (ALLEGATO A per chi partecipa in forma singola oppure ALLEGATO B per chi partecipa in forma associata);

b) la liberatoria a titolo gratuito per l’utilizzo del proprio video (ALLEGATO C);

c) copia della propria carta d’identità valevole sia per l’iscrizione al bando che per attestare quanto dichiarato, ai sensi degli art. 45 e 47 del D.P.R. 445/2000, a valore di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.

2. Alla fine della realizzazione del video, entro e non oltre le ore 24.00 del 12 giugno, è necessario inviare il file contenente il proprio video utilizzando la mail di festival@amicorti.net (pena esclusione dalla selezione). Faranno fede il giorno e l’ora di invio del file dell’opera.

 

Per motivi di sicurezza interna e legati al firewall dell’Ente, i servizi che si possono utilizzare per l’invio del file sono: WeTransfer (https://wetransfer.com), Filemail (www.filemail.com) o JumboMail (www.jumbomail.me).

 

Art. 6 Termini utili per la consegna delle opere

La segreteria organizzativa tuttavia, anche dopo tale data, potrà fare richiesta di integrare o aggiungere documentazione al fine di verificare la regolarità dei requisiti richiesti sia rispetto gli iscritti quanto rispetto l’opera presentata.

Art. 7 Commissione e premi

Le opere in concorso verranno valutate da una Commissione giudicatrice appositamente formata. I membri della Commissione saranno individuati e nominati dall’AmiCorti International Film Festival. Le scelte della commissione giudicatrice sono insindacabili.

La Commissione valuterà le opere da ammettere alla serata di presentazione e stilerà una graduatoria delle opere e decreterà l’opera vincitrice del Premi Giuria. Inoltre, potrà decidere di attribuire - ad una o più opere - eventuali “menzioni speciali” per particolari meriti valutati.

Inoltre, le opere ammesse alla serata di presentazione saranno pubblicate sul canale YouTube (vedi art. 9) di AmiCorti International Film Festival (https://www.youtube.com/c/AmiCortiInternationalFilmFestival), dove potranno essere votate online con un like: all’opera che raggiungerà il maggior numero di like sarà assegnato il Premio Impresa Territorio.

 

 Art. 8 Criteri di selezione

La commissione selezionerà i video ricevuti, stabilendo, a proprio insindacabile giudizio, le opere da ammettere al concorso, quindi alla serata di presentazione al pubblico (e alla votazione online) e l’opera da premiare con il Premi Giuria.

La commissione valuterà le opere stilando una graduatoria secondo i criteri indicati di seguito:

- efficacia comunicativa della sceneggiatura (punteggio max: 35/100)

- originalità e forza espressiva delle immagini (punteggio max: 35 /100)

- coerenza con il tema proposto (punteggio max: 30/100)

Qualora la Commissione ritenesse che nessuna opera presentata fosse meritevole di ricevere un premio, potrà limitarsi ad una segnalazione attraverso i propri mezzi di comunicazione.

 

Art. 9 Presentazione e premiazione

La presentazione al pubblico delle opere selezionate - nel corso di una serata anteprima del AmiCorti International Film Festival - si terrà dal 13  al 18 giugno 2022. La modalità, il luogo (fisico o virtuale) e l’orario saranno comunicati ai partecipanti selezionati tramite mail. In questa occasione gli autori saranno intervistati per dare loro l’opportunità di presentare brevemente i loro video. Per questa ragione la partecipazione alla serata di presentazione è obbligatoria per gli autori e le autrici dei cortometraggi selezionati (o almeno di uno di essi qualora si tratti di coppie o collettivi): l’eventuale impossibilità a partecipare deve essere preventivamente e debitamente motivata.

A partire dalla data della presentazione, le opere saranno pubblicate sul canale YouTube di AmiCorti International Film Festival (https://www.youtube.com/c/AmiCortiInternationalFilmFestival). Potranno essere votate online con un like sin dal momento della pubblicazione e fino alla serata pubblica di premiazione. All’opera che raggiungerà il maggior numero di like sarà assegnato il Premio Impresa Territorio.

La premiazione avverrà il 18 giugno 2022 nel corso di un’ulteriore serata all’interno dell’AmiCorti International Film Festival. La modalità, il luogo (fisico o virtuale) e l’orario saranno comunicati a tutti i partecipanti tramite mail.

 

Art. 10 Premi

Agli autori e alle autrici dei cortometraggi vincitori saranno assegnati i seguenti premi:

PREMIO GIURIA:

€ 1.000,00 

PREMIO Impresa Territorio: premio di € 500,00

 

 

PIEMONTE OGGI

 

 Art. 11 Diffusione

I video ammessi al concorso:

• Saranno pubblicati e diffusi dall’AmiCorti International Film Festival, manifestazione internazionale riservata ai “corti”;

• Potranno essere utilizzati dall’AmiCorti International Film Festival e da propri partner durante eventi, convegni e laboratori inerenti i temi trattati dal presente concorso;

  • Potranno essere utilizzati anche per proiezioni aperte al pubblico, produzioni multimediali e web, a corollario e completamento delle attività legate al concorso stesso e/o alle attività istituzionali del servizio Film Commission Torino Piemonte.

 

Art. 12 Promozione e diritti di privativa

I/Le partecipanti autorizzano ad ogni effetto di legge ed irrevocabilmente l’AmiCorti International Film Festival e i propri partner a utilizzare gratuitamente le opere da loro realizzate per la partecipazione al concorso “PIEMONTE OGGI”. L’autorizzazione, da parte degli autori o delle autrici, è concessa a titolo gratuito, senza limiti di tempo, luogo o mezzo e implica la rinuncia a qualsiasi corrispettivo, compenso, indennità e diritto patrimoniale e/o morale inerente alla proiezione dei video (vedi ALLEGATO C). Le opere potranno essere utilizzate dall’AmiCorti International Film Festival anche in altri ambiti (biblioteche, centri giovani, emittenti televisive, streaming, ecc.) nell’alveo di attività senza scopo di lucro ed a fini divulgativi del Concorso “PIEMONTE OGGI” e dei temi proposti.

 

Art. 13 Informazioni

Il presente documento e gli allegati sono disponibili sul sito del Festival: https://www.amicorti.net/

Per informazioni e/o chiarimenti, è possibile:

  • scrivere una e-mail a: festival@amicorti.net - telefonare ai numeri: +39 348-8140888 oppure +39 3518439135

 

PIEMONTE OGGI

 

 Si ritiene inoltre opportuno ribadire che:

• Gli iscritti devono fornire un indirizzo e-mail valido e presidiato, poiché le successive comunicazioni avverranno attraverso questo canale (vedi ALLEGATI A o B);

• L’AmiCorti International Film Festival non assume responsabilità per eventuali ritardi/disguidi che pregiudicano il ricevimento dell’opera nei tempi stabiliti comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore, né per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni dell’indirizzo mail da parte del/della concorrente, oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo e-mail indicato nella domanda;

• Le dichiarazioni rese dai candidati e dalle candidate sulla domanda di partecipazione e relativi allegati costituiscono- dichiarazioni sostitutive ai sensi dell’art.47 del D.P.R. 445/2000;

• Si richiama l’attenzione del candidato o della candidata alle responsabilità penali cui può andare incontro in caso di dichiarazioni non veritiere, ai sensi dell’art. 76 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445;

  • L’AmiCorti International Film Festival potrà procedere a controlli sulla veridicità delle suddette dichiarazioni sostitutive, ai sensi di quanto previsto dagli artt. 71 e 72 del D.P.R. 445/2000.